LievitatiLievitati salati

Calzoni fritti funghi e prosciutto

<

Calzoni fritti funghi e prosciutto_

I calzoni fritti sono una specialità siciliana ma anche di molte altre località d’Italia, chiamati con nomi diversi per ogni regione ognuno propone la sua versione salata e dolce. Questa è la mia ricetta salata con funghi freschi e mozzarella filante, ideale per il sabato sera in quanto possono essere preparati in anticipo e consumati dopo averli passati nel forno caldo 5 minuti, il formaggio filerà e saranno super soffici ma la vostra cucina rimarrà pulita.

Ingredienti: 

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di farina di grano duro
  • 1/2 panetto lievito di birra fresco 12 gr
  • 1 presa di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 200 ml di acqua tiepida

Per il ripieno:

  • 500 gr di funghi freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 gr di formaggio dolce
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • q.b. sal
  • q.b. olio evo

Per friggere:

q.b. olio di semi

Procedimento: 

Versate le due farine (potete utilizzare anche solo farina di grano duro ma vi verranno meno morbidi) più sale e zucchero in una ciotola, sciogliete il lievito nell’acqua tiepida ed aggiungetelo alla farina assieme al cucchiaio di olio. Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Dividete il panetto in pezzettoni di 80 gr ciascuno (ne verranno 8) e formate delle palline. Sistematele in una teglia e spennellatele di olio evo, coprite con carta pellicola e mettetele in forno con luce accesa per un ora a lievitare fino al raddoppio.

Nel frattempo pulite i funghetti e tagliateli a fettine, rosolate l’aglio in un filo d’olio evo (toglietelo se non vi piace) e aggiungete i funghetti mantenendo una fiamma viva, mescolate e continuate a saltarli per 2 minuti, non li lasciate cuocere di più. Scolateli dall’acqua che avranno fatto in cottura e teneteli da parte.

Riprendete i panetti lievitati e stirateli cercando di formate un cerchio dallo spessore di mezzo centimetro, su metà impasto sistemateci formaggio prosciutto e 1 cucchiaio di funghi. Spennellate i lembi interni della pasti con dell’acqua in modo che alla chiusura possano aderire bene, chiudete il calzone. facendo uscire l’aria.

Incidetelo con una forchetta i bordi del calzone che lo sigillano (fate attenzione a non bucarlo). Se avete un coppapasta rotondo tagliate i calzoni per essere tutti uguali rifinendo il bordo, per fare questo ho utilizzato una ciotola in vetro. Versate l’olio in una padella antiaderente e fatelo scaldare a fiamma media.

Cuocete i calzoni nell’olio bollente, rigirateli e fate cuocere entrambi i lati finché non saranno dorati, circa 5-6 minuti. Scolate i calzoni dall’olio con una schiumarola e metteteli su carta assorbente in modo che possano perdere l’olio in eccesso.

Aspettate 10 minuti che tornino sofficissimi e servite in tavola. Buon appetito!